fbpx
Seleziona una pagina
Molto divertente il bricolage, si, lo penso davvero. Tutti dovrebbero approcciare a questo hobby almeno una volta, ritrovare quella manualità che sembra non esistere più. Impegnarsi con fatica e creatività, per un obiettivo non affatto “già pronto”. È un momento di condivisione, un modo giusto per mettersi in gioco e per godersi poi la piccola soddisfazione di avercela fatta.
Ma cosa bisognerebbe sempre tenere a mente, quando si parla di Bricolage?
Ecco, ora torno in me e lascio libero il fiume in piena che sono. Il Bricolage è un Hobby, mi sembra ovvio. Ed ovvio è pure che il risultato che otterrai, seppur soddisfacente, non sarà, spesso, paragonabile a quello di un professionista. Perché dico questo? Mi spiego meglio… Sono una frequentatrice assidua di mercatini, di profili creativi e di programmi per il “fai da te”, eppure, sempre meno di rado, faccio fatica a trovare cose interessanti. Ci ho riflettuto ed ho formulato due spiegazioni. La prima è che spesso qualcuno ci ha messo mano prima di me, ha verniciato un mobile d’epoca con una vernice acrilica o l’ha shabbato come se non ci fosse un domani. La seconda opzione è invece che chiunque possieda un mobile della nonna, pensi sia un oggetto d’epoca e dunque di valore.
Non è così.
Un oggetto antico di buona fattura merita rispetto ragazzi, è un cimelio, una testimonianza di vita che fa la storia di una tradizione. Mettereste mai a vostra Nonna una minigonna in pelle ed un Rossetto glitterato solo perché è di moda? Ecco, il principio è il medesimo.
Allo stesso modo, il salone che Nonna ha comprato negli anni '60, che si, costava un occhio della testa, non è detto che ad oggi mantenga lo stesso valore. È vero, a quei tempi non c'era mica Mondo Convenienza, eppure materie prime di scarsa qualità esistono da sempre e proprio in quegli anni, la storia insegna, il mondo era impegnato nella ricerca del nuovo. Prendiamo come esempio la Formica. Credete forse che fosse diversa dai laminati che oggi troviamo a pochi spicci all'Ikea? Ve lo dico io, no.
E' importante sapere quel che si sta facendo così come è importante conoscere cosa si sta proponendo.
Quindi, ponderate le vostre scelte, cercate di capire a che tipo di oggetto state approcciando e se da soli non avete abbastanza mezzi chiedete un consiglio. C'è qualcuno che potrà certamente aiutarvi a non commettere uno scempio e magari a liberarvi più velocemente di quel mobile impolverato in cantina. Io chiedo sempre, preferisco sembrare scema piuttosto che.... No ok, avete capito il concetto.